Tecnico della Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare

D.M. 27 LUGLIO 1998, N. 316

Nessun risultato

II Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare è il Professionista Sanitario responsabile dei processi diagnostici e terapeutici a lui affidati, monitorizzando i parametri vitali, attraverso l’applicazione di tecnologie e tecniche specifiche concernenti la diagnosi e la cura delle patologie cardiovascolari. Il Tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare affronta e gestisce situazioni cliniche che pongono la persona in condizioni critiche, impiegando le proprie conoscenze per garantirne la sopravvivenza, stabilizzandone le funzioni vitali con tecnologie appropriate.

Esegue autonomamente la prescrizione diagnostica e terapeutica a lui affidata, monitorizzando i parametri vitali, valutando i segni e i sintomi così da formularne una corretta interpretazione.

  • esegue in autonomia ECG basale, dinamico (sec Holter) e da sforzo;
  • effettua i test per la valutazione della funzionalità cardiorespiratoria (Spirometria);
  • gestisce l’esecuzione tecnica dell’esame ecocardiografi co completo di valutazione quantitative ed eco flussimetriche del sistema cardiaco e/o vascolare;
  • gestisce le apparecchiature per lo studio elettrofi siologico endocavitario ed endoesofageo e i sistemi
    di mappaggio elettroanatomico;
  • esegue il controllo strumentale del paziente portatore PM e ICD, anche attraverso il supporto della tele-medicina;
  • gestisce autonomamente le metodiche di circolazione extracorporea garantendo la protezione d’organo attraverso l’ossigenazione e la perfusione sistemica;
  • valuta l’ossimetria e l’emogasanalisi durante i cateterismi;
  • misura la portata cardiaca, delle pressioni endocavitarie;
  • gestisce Ivus per la tecnica sonografi ca endoluminale;
  • gestisce le apparecchiature laser per disostruzioni stenosi coronariche e periferiche;
  • applica le tecniche di dialisi extracorporea;
  • gestisce i sistemi di supporto circolatorio e cardiopolmonare, quali LA.B.P., E.C.M.o., V.AD., cuore artificiale, emofiltrazione, ultrafiltrazione ed emodialisi;
  • utilizza le metodiche extracorporee normotermiche e ipertermiche per terapia antiblastica, pelvica, peritoneale, toracice, arti e fegato;
  • trasporto per le assistenze circolatorie/respiratorie (parte integrante dell’ECMO TEAM).
  • Ospedale:
    Cardiologia, Cardiologia interventistica, Ecocardiografi a, Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione
    cardiaca Cardiochirurgia, Chirurgia Vascolare e varie specialità chirurgiche.
  • Aree di cure intensive
  • Medicine Sportive
  • Centro trapianti/espianti
  • Oncologia
  • Territorio: negli ambulatori

Hai Bisogno di Informazioni?

Compila il modulo e poni il tuo quesito, cercheremo di risponderti il prima possibile. Grazie

In base alle vigenti norme, l’indirizzo di posta elettronica inserito nel modulo di contatto e utilizzato per rispondere alla richiesta sarà cancellato immediatamente dopo la risposta. Nel caso, per varie ragioni, non sia possibile rispondere alla richiesta questa verrà cancellata automaticamente entro 30 giorni dalla data della richiesta.

8 + 15 =